MIlano Citta’ Mondo

Grinding Project è parte dell’installazione “Multifactory Milano” di Lorenza Salati, vincitrice del secondo premio nella categoria artisti emergenti ed esposto a La Fabbrica del Vapore dal 25 marzo al 6 aprile 2015.

L’installazione, basata sul documentario “Multifactory. The Invisible Factory”, è un’opera multimediale interattiva attivata dalla manipolazione di diversi oggetti, uno dei quali è il Pistophone di Grinding Project.

Il pubblico, afferrando il pistone non lavorato viene visualizzato su di uno specchio presente nell’installazione uno spezzone video significativo del documentario.

Mentre il prodotto finito e’ esposto su dei piedistalli forgiati da Fucina Metal And Art.